Attualità

    Sanità privata

    Il costo della spesa sanitaria pubblica pro capite nel 2016 nella nostra regione è risultato essere di 2.328 euro; il dato è confortante se paragonato alla situazione italiana, ma nettamente inferiore rispetto ad altri paesi europei, come ad es. Austria, Germania, Olanda. Ciò che davvero sorprende...


    Decreto dignità

    Recentemente é stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il „Decreto Dignitá“. L’intenzione del Consiglio dei Ministri è di arginare i rapporti di lavoro precari e di favorire la stabilità occupazionale. Contratti a termine: ridotta la durata massimaLa durata massima dei contratti a termine è...


    Sanitätà

    Pieno appoggio e sostegno della SGBCISL all’intenzione della Giunta provinciale di introdurre la possibilità della formazione specialistica dei medici negli ospedali altoatesini. Senza medici nel pubblico la sanità privata rischia di di-ventare prevalente.    „Riteniamo questa una misura...


    SaniPro

    Definito il nomenclatore delle prestazioni, il fondo SaniPro sarà molto probabilmente operativo dal 1° agosto 2018, data dalla quale in poi sarà possibile richiedere le prestazioni retroattivamente dal 1° gennaio 2018. SaniPro è il fondo sanitario integrativo rivolto al personale del settore...


    La popolazione residente cresce grazie agli stranieri, ma serve una migliore integrazione

    La popolazione dell’Alto Adige continua a crescere e questa è la miglior garanzia per la tenuta del sistema sociale del futuro. Il dato più interessante è che questo aumento va ricondotto alla popolazione proveniente da paesi diversi dall’Italia e che sono principalmente giovani. Allo stesso tempo...


    Appalti

    La legge provinciale in materia di appalti è stata approvata a gennaio 2017 dal Consiglio Provinciale, ma mancano ancora le linee guida. Senza di esse i lavoratori coinvolti da appalti di servizi non sono meglio tutelati. La SGBCISL chiede pertanto che la Giunta provinciale dia una risposta...


    Redditi

    La SGBCISL propone contratti territoriali per adeguare i redditi ai costi della vita, per migliorare le condizioni di lavoro e sostenere l’occupazione femminile. Ciò può garantire, nel futuro, pensioni più adeguate. I dati presentati ieri dall’INPS confermano che esiste un’enorme divario di genere...


    Comunicato stampa da parte delle tre Confederazioni sindacali CGIL/AGB, SGBCISL, UIL-SGK dd. 7.6.2018

    Le retribuzioni in Alto Adige non tengono conto del costo della vita e dell’inflazione più alti rispetto al resto d’Italia. Per questo serve un patto per il territorio a sostegno della contrattazione territoriale. La provincia dovrebbe creare le condizioni per incentivare i contratti di secondo...


    Redditi

    I dati del mercato del lavoro offrono un quadro che per l’Alto Adige è positivo perché abbiamo la quasi la piena occupazione. Allo stesso tempo rileviamo che i redditi da lavoro, soprattutto in alcuni settori, sono decisamente troppo bassi rispetto al costo della vita. Soprattutto se pensiamo che...


    Tasse

    La riforma fiscale contenuta nel contratto di governo sottoscritto dal Movimento 5 stelle e dalla Lega Nord potrebbe rivelarsi un salasso per le casse della Provincia Autonoma di Bolzano. Le minori entrate alla voce IRPEF ammonterebbero a circa 510 milioni di euro e la riduzione sarebbe del 26%....


    1° maggio

    In Italia negli ultimi 10 anni sono stati registrati tredicimila morti sul lavoro. Al numero impressionante delle cosiddette morti bianche e a sostegno del proprio impegno per la sicurezza sul lavoro è stata dedicata l’edizione 2018 della Festa del Lavoro. Ogni anno in Provincia di Bolzano si...


    1 2 >